domenica 29 giugno 2008

Nuovo libro di Moccia, la tortura non è finita.

Amore 14. Se ne sentiva il bisogno. Per chi non lo sapesse, infatti, questo è il titolo dell'ultimo libro di Federico "Under18" Moccia, e questa in breve è la trama.
"Carolina. Una ragazza e tutto il suo mondo, le sue prime esperienze, i suoi primi sogni da grande...Il rapporto con i genitori, le difficoltà a casa, i soldi che non sono mai abbastanza. E poi finalmente quel motorino, ottenuto dopo tante lotte. Un fratello più grande, violento e sbandato. Una sorella che ha perso la voglia di sognare e disincantata si lascia portare dallo sporco della vita. Ma Carolina è forte, divertente, piena di fantasia. E poi a quattordici anni tutto cambia con grande felicità...Ed ecco il primo giorno di scuola, una classe nuova in un istituto diverso. Paura e imbarazzo, voglia di diventare grande. Le nuove amiche: quelle simpatiche e quelle antipatiche. E la voglia di innamorarsi, di vivere tutto quello che ha sempre sentito raccontare dalla nonna che adora. Carolina e il suo sgaurdo azzurro. Carolina e un sogno che si realizza..."

...A I U T O.




Wow, è bello sapere che probabilmente questi scrittori compariranno, magari tra decenni, nei libri di letteratura, tanto quanto un Montale o un Leopardi!!! Su internet, ci sono anche dei bellissimi (TRAGICI, per la verità) commenti a questa ultima "opera" Mocciana. Commenti che sono tutti da leggere, eccone alcuni:

"CIao..federiko..i tuoi libri sono senz’altro straordinario..non vedo l’ora di leggere AMORE 14 dalla trama sembra davvero interessante!!! i tuoi libri ci hanno fatto sognare..minuto x minuto...scs ma ti kiamo amore è il mio preferito... senza ombra di dubbio... Ora t saluto...Ciaoo..:Ciao:..=)" Simona_diabolika16
...Diabolicamente dislessica.

"..tt gli altri libri d moccia sono stati semplicemente FANTASTICI..m hanno fatt sognareeeee...unici!..moccia secondo me è unicoooo...grassieee!!..e cmq sn curiosa d leggere anke qst nuovo libro..k sicuramente comprerò molto presto!!" mOretta..
...Le vocali le manderai in un altro messaggio???

Della "moda" dei libri di Moccia, se ne era parlato molto anche in occasione di "Ho voglia di te", seguito del primo film tratto sempre da un suo libro omonimo, "Tre metri sopra il cielo". Film nel quale ha suscitato grande attrattiva la scena del lucchetto su un lampione di Ponte Milvio, a Roma.
Da allora QUALSIASI posto si trovasse in riva a... qualcosa, veniva preso d'assalto.
Anche a Catania, ecco il risultato sulla balconata della Scogliera.

E proprio a proposito di tutti i, ma sopratutto LE seguaci dei film mucciniani e mocciani, è stata fatta una bellissima parodia proprio del film "Scusa ma ti chiamo amore". A questo video hanno commentato, OFFESISSIME, tantissime ragazzine che evidentemente hanno preso la cosa in maniera un po' troppo... "personale". Chissà perchè....

Questa è la bellissima parodia...



E questo un video, sempre a opera dello stesso autore, che prende in giro proprio i commenti...



Genio puro.

I film generazionali sono stati sempre al centro di molte discussioni, sopratutto sul loro valore "etico" e sulla loro reale pertinenza "contemporanea". Personalmente, a parte "Ovosodo" (Virzì, 1997), questo genere di cose mi hanno sempre fatto storcere il naso.
Sopratutto di questi ultimi tempi sembra proprio che si sia perso il senso della misura, con registi improvvisati, scrittori che si improvvisano registi e titoli che sono tutto un programma.
Titoli che preannunciano una trama dallo spessore quasi paragonabile ai film Vanziniani di Natale.

Sarà che comincio ad essere vecchio e a "non capire le nuove generazioni"????

7 Commenti!! Fatti sentire!:

Leandro ha detto...

Ma finirà, stanne certò, passerà prima o poi questo Moccioso dolore che c'è in noi... O ne moriremo, come il lamione sul ponte Milvio, che non ce l'ha fatta più ed è crollato http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/04_Aprile/13/ponte_milvio_lucchetti.shtml

Consiglio: beviti una Birra CARLSBLOG e non pensarci più http://www.terronista.com/la-birra-piu-amata-dalla-blogosfera/

Alessio ha detto...

i ragazzetti alla fine di colpe ne hanno poche. Io non capisco invece un Under18 come moccia che scriva ancora queste cavolate e lui è anche adulto e dovrebbe, reposabile. E invece, guadagna a scrivere baggianate!!!

(A)

Anonimo ha detto...

io penso che i libri di moccia rispecchino la nostra generazione...ma allo stesso tempo influenzino molti adolescenti anzi direi moltEEEEEE adolescenti...mentre con tre metri sopra il cielo era entata la moda della santrellina col ragazzo scapestrato e violento e la passione x quella benedetta frase che ormai x quanto mi riguarda ha perso il valore che dovrebbe avrere,con ho voglia di te era entrata la moda di appendere lucchetti ovunque,x non palare di scusa ma ti chiamo ammore che ha fatto innamorare numerose studenti del proprio prof...ma la colpa di tutto questo secondo me nom è di federico moccia ma di tutte le ragazze che non si sanno costuire una vita secondo i propri ideali ma attraverso i modelli di vita che ci prpongono libri e
film

Roberto Celani ha detto...

Prepariamoci a sopportarlo in tutte le salse...
a me piace questa:

http://robertocelani.blogspot.com

alessia ha detto...

io invece credo ke i film di moccia sn reali xkè appunto ci rispekkiano e poi vorrei mettere in evidenza una cosa la maggior parte delle critiche sn state fatte dai maski sapete xk? xkè loro neanke sanno cosa vuol dire amare...xkè sanno sl prendere in giro e da noi ragazze vogliono sl una cosa....e quindi ritengono i film di moccia ridicoli e poi moccia è un vero uomo ke cn le sue parole è capace di farcci sognare magari tutti gli uomini fossero cm a lui sicuramente certe delusioni nn ci sarebbero...

Alice-in-Wonderland93@hotmail.it ha detto...

secondo te le critiche sono fatte solo dai maschi??? beh io sono una ragazza e vado fiera di non lasciarmi condizionare dalle stupidaggini dei libri di moccia e dal suo modo assurdo di scrivere, improvvisandosi scrittore, quando invece farebbe meglio a trovare un altro lavoro. Comunque la colpa è anche vostra che vi lascite condizionare da tutto e cominciate ad appendere lucchetti ovunque. La colpa anche vostra perchè non vi sapete creare una personalità da soli e anche di Moccia per tutte le banalità assurde che scrive! Ci credo che i ragazzi vogliono una sola cosa da voi se siete tutte così stupide!

0nemesy0 ha detto...

Sono una ragazza pure io e moccia proprio non lo reggo...non è uno scrittore, i suoi libri sono un'insulto per quelli che veramente possono essere chiamati scrittori!! Non dovrebbe prendere neanche una penna in mano perchè il risultato è il lavaggio del cervello alle povere ragazzine che non sanno nulla della vita e si lasciano guidare da sto qua. Crescete e fatevi una vita vostra e non in stile fotocopia dei "libri" di moccia....

Posta un commento

Rock(S)politik with...

USA LA BICI

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons Ariticolo 21

Free Blogger
eXTReMe Tracker

Post di rilievo per argomento

Promozione apertura Gev

Ecologia

Politica e spolitica

East Side Stories
Cultura e Scultura

Povera Italia

Blog Archive

Template by KangNoval & Abdul Munir | blog Blogger Templates