mercoledì 22 ottobre 2008

Meteora della settimana: 4 NON BLONDES

Per lo spazio settimanale dedicato alle meteore musicali, anche stavolta si parla di un altro gruppo tutto al femminile: le "4 NON BLONDES". Il loro genere è stato definito "rock alternativo", definizione che personalmente mi trova in disaccordo. In ogni caso, le 4 statunitensi hanno avuto poco tempo per dimostrare quanto potessero essere valide musicalmente. 4 anni (guardacaso) è durata la loro carriera: formatiesi a San Francisco nel 1990 con Christa Hillhouse al basso, Shauna Hall alla chitarra, Wanda Day alla batteria e la cantante Linda Perry, il successo che ancora oggi si sente in giro per le radio è stato e sarà sempre solo uno e indimenticabile: "WHAT'S UP?".



Il disco dal quale è tratto il singolo, s'intitola "Bigger, Better, Faster, More!" e nel 1992 arrivò all’undicesimo posto della Billboard Top 200, e anche dopo una messa in onda massiccia del video su MTV, l’album vendette più di 6 milioni di copie in tutto il mondo. Due anni dopo, lo scioglimento.
Che fine hanno fatto oggi le 4 non blondes??
Partendo da Wanda Day, morta per droga nel 1997, troviamo Shauna e Christa, entrambe ancora inserite nel mondo della musica con diversi progetti. La frontgirl cantante Linda Perry, invece, ha scritto canzoni per cantanti come Alicia Keys, Christina Aguilera e Pink. Ah, nel frattempo aveva fatto pubblico outing dichiarandosi lesbica.
Tra l'altro, Linda ha collaborato con la nostra Giusy Ferreri (molto probabilmente destinata a diventare meteora anche lei) per la realizzazione del suo primo album di inediti, che uscirà il 14 novembre.

Vabbè, aspettero' qualche anno prima di parlare anche di lei. Per adesso, ecco qui il testo della canzone che nel '92 rese celebri in tutto il mondo le 4 non blondes: "What's up?".

Twenty-five years and my life is still
Trying to get up that great big hill of hope
For a destination
And I realized quickly when I knew I should
That the world was made up of this brotherhood of man
For whatever that means
And so I cry sometimes
When I'm lying in bed
Just to get it all out
What's in my head
And I am feeling a little peculiar
And so I wake in the morning
And I step outside
And I take a deep breath and I get real high
And I scream at the top of my lungs
What's going on?
And I say, hey hey hey hey
I said hey, what's going on?
ooh, ooh ooh
and I try, oh my god do I try
I try all the time, in this institution
And I pray, oh my god do I pray
I pray every single day
For a revolution
And so I cry sometimes
When I'm lying in bed
Just to get it all out
What's in my head
And I am feeling a little peculiar
And so I wake in the morning
And I step outside
And I take a deep breath and I get real high
And I scream at the top of my lungs
What's going on?
And I say, hey hey hey hey
I said hey, what's going on?
Twenty-five years and my life is still
Trying to get up that great big hill of hope
For a destination

3 Commenti!! Fatti sentire!:

Peju ha detto...

Ciao!! hehe al bowling non vado da un po'..spero di non aver perso la mano!
Comunque la passione c'è, vedrò di andare il prima possibile

marghe ha detto...

Bella What's Up. e complimenti ancora x lo spazio meteore

Kingaster ha detto...

La canzone si'...ma lei...

Posta un commento

Rock(S)politik with...

USA LA BICI

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons Ariticolo 21

Free Blogger
eXTReMe Tracker

Post di rilievo per argomento

Promozione apertura Gev

Ecologia

Politica e spolitica

East Side Stories
Cultura e Scultura

Povera Italia
Template by KangNoval & Abdul Munir | blog Blogger Templates