domenica 6 settembre 2009

Rai3: Report rischia di chiudere?

Un altro piccolo passo verso l'informazione di regime, epurata da tutti coloro che mettono in dubbio l'operato di una classe politica ormai da eliminare.
E tutto questo, dall'ultima emittente televisiva da cui ci si potesse aspettare qualcosa del genere: Rai 3. REPORT e i suoi giornalisti non hanno più la copertura legale da parte dell'Azienda, che significa, per una trasmissione di denuncia sopratutto politica, chiusura immediata.
La stagione 2008 - 2009 del programma condotto da Milena Gabanelli si è conclusa in maniera trionfale, anche se purtroppo sono ancora pochissimi gli Italiani che lo guardano, ma nonostante questo Report ha fatto e fa parlare di se, soprattutto per le tante querele che riceve dai personaggi che giustamente attacca.
Il "ministro" dell'Economia Giulio Pullover Tremonti è stato l'ultimo in ordine di tempo, presentando un ricorso contro la puntata del 5 aprile 2009 sulla vergogna delle Social Card.

Pare che Maurizio Costanzo sia destinato a tornare proprio in Rai, e questo spiegherebbe molte cose, compresi i continui slittamenti dell'inizio di Annozero, e per questi nuovi profili dirigenziali che si profilano, e perchè ancora la Rete non ha un direttore.
Sembra che, oltre a Report, le trasmissioni sgradite siano quelle della Dandini e di Fazio, per non parlare di Lucia Annunziata, dalla quale Berlusconi fuggì. L'autunno sarà tosto, soprattutto dal punto di vista economico. Non si può "remare contro" gli "sforzi" della maggioranza, non si può informare liberamente.
Ci vorrebbe la rivoluzione ma qui non c'ha voglia nessuno.
Rivoluzione almeno alle urne??!? No, neanche quella. Non ci sarà neanche bisogno delle urne, in un regime.



Concludo dicendo che Report non ha MAI perso una causa in tutta la sua storia televisiva. Peccatto che dall'altra parte, non siano mai stati presi provvedimenti legali verso le persone o le aziende che la trasmissione denunciava. Tra i più sconcertanti, il Comune di Catania, Scapagnini e Mario Ciancio, che voleva 10 MILIONI DI EURO per lesa persona.
E noi quanto dovremmo chiedergli per LESA CITTA'?

5 Commenti!! Fatti sentire!:

Anonimo ha detto...

Ke skifo.....Il SuperImbavagliatoreBerlusca colpisce ancora!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Beh magari Berlusconi stavolta non c'entra... E opera di tutti i suoi leccaculo!!! Che in Televisione sono tanti... vedi Scodinzolini...

Anonimo ha detto...

L'unica trasmissione per cui valeva la pena pagare il canone RAI

Anonimo ha detto...

spero che torniate forti e vincenti come sempre.in un contesto di dittatura,sia esso geografico-politico o limitatamente local-lavorativo,chi nasce con il dna predisaposto all'intolleranza della prepotenza(che io definisco intolleranza ad ogni tipologia di magnaccio)non si rassegna a non lottare per l'unico scopo di giustizia e verità,non per gloria o medaglie.sarò arrogante ma chi la pensa come me e voi, in un contesto sociale di opportunismo e codardìa ha quasi la caratteristica eroica.un affettuoso saluto.ANTONELLO

Paolo ha detto...

Evviva REPORT!
L'Italia ha bisogno di 1,10,100,1000 trasmissioni come REPORT e di un sistema giudiziario efficiente.
Dobbiamo sostenere con forza chi ha il coraggio di cercare la giustizia e la verità...SEMPRE!
Coraggio. Un saluto affettuoso alla sig.ra GABANELLI e tutti i suoi collaboratori.
Paolo

Posta un commento

Rock(S)politik with...

USA LA BICI

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons Ariticolo 21

Free Blogger
eXTReMe Tracker

Post di rilievo per argomento

Promozione apertura Gev

Ecologia

Politica e spolitica

East Side Stories
Cultura e Scultura

Povera Italia
Template by KangNoval & Abdul Munir | blog Blogger Templates