mercoledì 23 gennaio 2008

Meteora della settimana: MILLI VANILLI.

Tra i candidati ad essere l'emblema degli anni 80, ci sono i Milli Vanilli e la loro unica canzone di successo, Girl you know it's true (1989), riempipista misto rap-funk-elettronica per questo duo tutto sguardi ammiccanti e spalline abnormi come neanche la Carrà si sognerebbe mai di mettere.

Ma diciamo che questa immagine, tipicamente "heighties" che si sono messi addosso, si limitava appunto all'apparenza. Infatti, Fabrice Morvan e Rob Pilatus non interpretavano i loro pezzi dal vivo, ma solo in play-back. Il fatto di per sé non era così clamoroso (anche Madonna usava parti in play-back nelle sue esibizioni), e per di più era spiegabile con la difficoltà di coordinare il canto con le coreografie! Questo ovviamente valeva per i live, ma quando si scopri' che anche nei dischi il duo non usava le proprie voci, fù scandalo. Scandalo accentuato dall'evento che farà crollare la loro carriera: nel 1990, durante un concerto, è black-out, si spengono anche i microfoni e con essi il playback. Giù la maschera, Fabrice e Rob sono solo MARIONETTE!!

Il Grammy Award che avevano conquistato nel 1989 come gruppo-rivelazione del panorama rap-pop venne loro ritirato. Perdendo anche l'ultimo brandello di dignità, nel 1991 uscì un album intitolato Moment Of Truth (The Real Milli Vanilli), ad opera di Brad Howell e Johnny Davis (le vere voci dei Milli Vanilli) che non ebbe molto successo perchè i due non erano molto fotogenici (questo a dimostrazione di come da sempre, nel mondo della musica, se non hai un'immagine da sex symbol, al 90% fai cagare per principio).

Che fine hanno fatto Fab e Rob???
Fabrice prosegue oggi una sua carriera da solista, mentre Rob, che non si riprese mai dall'accaduto, è stato trovato morto in una stanza d'albergo a Francoforte il 3 aprile 1998, per un attacco cardiaco presumibilmente dovuto ad un cocktail di droga e alcol.
Pare tra l'altro che Jeff Nathanson (sceneggiatore di Prova a Prendermi e The Terminal) stia progettando un film sul duo più tarocco della storia, appunto i Milli Vanilli, qui sotto con il video il testo della loro canzone più celebre, Girl you know it's true, che, vuoi o non vuoi, è rimasto e rimarrà un simbolo degli anni 80.



I'm in love with you, girl
Cause I have on my mind
You're the one I think about most everytime
And when you pack a smile in everything you do
Don't you understand, girl, this love is true
Your sophisticated hand knows how to sweeten things
That came like a bruship on your skin
It lightens up my day and that's oh so true
Together we're one, separated we're two
To make you all mine, all mine's my desir
Cause you contain a quality that I admire
You're pretty and simple, you rule my world
So try to understand
I'm in love girl
I'm so in love girl
I'm just in love girl, and this is true

Girl you know it's true, oh, oh, oh
I love you
Yes you know it's true, oh, oh, oh
I love you
Girl you know it's true

My love is for you
Girl you know it's true
My love is for you

It's the same sort of thing girl I can't explain
My emotions start up when I hear your name
Maybe your sweet voice would ring in my ears
Then my lips smile when you are near
Come with your positive emotion
Love making is joy
That's for us too just like girl and a boy
These feelings I got, I often wonder why
So I thought I might discute this, girl, just you and I
Now what you're wearing I don't care as I've said before
No reason that I like you girl, just for what you are
If I said I'd think about it, you rule my world
So try to understand
I'm in love girl
I'm so in love girl
I'm just in love girl and this is true

5 Commenti!! Fatti sentire!:

Anonimo ha detto...

CHE RAZZA DI INTERVENTO!!!
:( MA CHI SE NE FREGA... INVECE PARLA DI CATANIA... DELLE STRADE NON ILLUMINATE... ECC.... QUESTE SONO VERI INTERVENTI DA FARE IN UN BLOG

Gaetano ha detto...

Eh ma se tu leggessi al collegamento "cos'è rockspolitik" capiresti che in questo blog parlo di tutto: musica, politica, sport, ci sono anche monologhi personali...
E poi... piano piano sto scoprendo che parlar male di Catania è come sparare ai pesci in un barile.
In ogni caso il post sul dissesto finanziario di CT è pronto ma se fai così mi fai passare la voglia di pubblicarlo :P

ilfotoblogo ha detto...

Dico che non li conoscevo, non me li ricordavo, E MENO MALE...!

Lù Gahan ha detto...

Ehi,chi si rivede eheh..i mitici Milli Vanilli..chi te li ha ricordati?

Anonimo ha detto...

che bello comunque quello che hanno fatto....grazie dei sogni...........

Posta un commento

Rock(S)politik with...

USA LA BICI

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons Ariticolo 21

Free Blogger
eXTReMe Tracker

Post di rilievo per argomento

Promozione apertura Gev

Ecologia

Politica e spolitica

East Side Stories
Cultura e Scultura

Povera Italia
Template by KangNoval & Abdul Munir | blog Blogger Templates