venerdì 6 novembre 2009

Nuova versione messenger e primo post dal MacBook.

Che bella la nuova versione di msn messenger, scusate, di WINDOWS live messenger. Eh si, perchè ormai msn è completamente a gestione Microsoft, il vero virus diffuso nell'90% dei computer del mondo.
Che bello accendere il vecchio pc, provare a connettersi a messenger, e trovare questa bella sorpresa: istallazione OBBLIGATORIA per poter usufruire del programma.


Se volete continuare ad uare quest'applicazione pesantissima, spammatissima, ricca di animazioni tanto inutili quanto ingombranti, accomodatevi. Ma si sa che Microsoft non è nuova a queste belle cialtronate. Fortunatamente pare che Windows 7 sia finalmente un discreto sistema operativo, anche se ancora bisognerà attendere un po' per scoprirne i sicuri bug che si presenteranno...
Ma questo è qualcosa che non mi tange, almeno, non più per svolgere in totale velocità e serenità il mio lavoro e internet: da qualche giorno, anche io sono un Apple User, col mio nuovissimo MacBookPro, che ogni giorno mi sbalordisce sempre di più.
Infatti questo è il primo post che scrivo collegato dal nuovo portatile, ecco le caratteristiche:


MacBookPro 15"
  • Intel Core 2 Duo a 2,66GHz
  • 4GB 1066MHz DDR3 SDRAM - 2x2GB
  • Disco rigido Serial ATA da 320GB (5400 giri/min)
  • SuperDrive 8x (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW)
  • Schermo MacBook Pro widescreen LED lucido da 15 pollici
  • NVIDIA GeForce 9400M + 9600M GT con 256MB
  • Tastiera retroilluminata (Italiano) & Manuale utente (Italiano)

Per i non nerd, queste sembrerebbero caratteristiche molto primitive nei confronti degli ultimi PC Windows, ma la potenza di Apple sta proprio qui, nell'essenzialità del sistema operativo che elimina inutili applicazioni coniugando leggerezza e invulnerabilità da virus e tutto ciò che ama attaccarsi a Windows come una cozza allo scoglio.
Ma perchè Mac è meglio di un PC?
Da un lato economico è senz'altro meglio un pc, che pero' ha una durata molto limitata, e che già dopo pochi mesi è da formattare o comunque già infettato da virus anche non dannosissimi ma pur sempre virus. Per tutto il resto, l'acquirente di Mac è comunque una persona che si tratta bene perchè non vuole avere di tutti questi problemi, e Apple ricompensa tutto questo con una componentistica di gran lunga superiore a quella di un PC (nonostante l'acquisizione recente dei processori intel dopo l'era PPC).
Ma tralasciando questi "noiosi" aspetti tecnici, è importante vedere come il trend appannaggio di Microsoft stia piano piano diminuendo: si è passato dal Novembre 2007, con il 95% di utenti Windows nel mondo contro i 3% Apple, al Novembre 2009: 92% contro 5%.


Per la cronaca, anche dai PC Apple si puo' usare messenger con aMsn. I vostri contatti saranno mantenuti e il programma non supportando le animazioni e altri fronzoli, sarà molto più leggero. Anche gli utenti Windows possono installarlo. Per tutti coloro che volessero invece, come me, avvicinarsi al mondo Mac, consiglio una lettura e un video. Il Libro è "Mac per negati", di Edward C. Baig, un ironico ma concreto approccio ai prodotti della mela, e il video è questo "apple blog", che fa parte di un canale dedicato al mac con "lezioni" su questa stupenda macchina.



Qualche anno fa, in occasione di una fiera dell'informatica negli USA, Bill Gates volle rendere chiari a tutti i progressi fatti dell'industria dell'informatica (sua) facendo un parallelismo con l'industria automobilistica, dichiarando quanto segue:

"Se la General Motors fosse tecnologicamente cosi avanzata come l'industria dei computers, oggi staremmo guidando macchine che costerebbero 25 dollari e che farebbero ben 500 km con un litro di benzina !!!"

La GM ha prontamente replicato con il seguente commento sulla faccenda:

"STIAMO MEDITANDO SULL'IPOTESI DI PRENDERE LA MICROSOFT COME PARTNER... GLI UNICI MOTIVI CHE CI TRATTENGONO DAL FARLO SONO:
1. Ogni volta che verrebbe rifatta la segnaletica stradale bisognera', pure, acquistare una macchina nuova.
2. Occasionalmente, il motore si fermera' in autostrada senza alcuna ragione apparente, dovrai semplicemente accettare il fatto,
riavviare il motore e ripartire dal casello da dove eri entrato.
3. Occasionalmente, l'esecuzione di una manovra fara' si' che la tua macchina si fermi e rimanga definitivamente bloccata; potrai, quindi, ovviare all'inconveniente reinstallando il motore.
4. Potrai avere, soltanto una persona alla volta a bordo, a meno che tu non decida di acquistare "Macchina 95" o "Macchina NT". Poi, dovrai comprare i sedili addizionali.
5. Con la Apple (Macintosh) le cose sarebbero ben diverse, essa sarebbe in grado di progettare una macchina alimentata ad energia solare, affidabile, cinque volte piu' veloce e due volte piu' facile da guidare ma che potra girare solo sul 5% delle autostrade.
6. L'ultimo problema potra' essere ovviato molto facilmente, acquistando degli upgrades carissimi per adadttarsi allo autostrade Microsoft, ottenendo delle prestazioni dimezzate rispetto ad una macchina analoga di Microsoft.
7. Le spie dell'olio, benzina, freno e batteria sarebbero rimpiazzate da un unico segnale che dice "Questa macchina ha eseguito un'operazione illegale e sara' arrestata".
8. I nuovi sedili costringeranno tutti ad avere la stessa misura del "culo".
9. Prima di entrare in FUNZIONE, l'airbag ti chiederebbe "Sei sicuro di voler eseguire questa operazione?".
10. In caso di collisione, non avrai la minima idea di che cosa sia accaduto a te alla macchina e di come ripararla e di dove sei."

...E non fate battute sul fatto che la General Motors è fallita!! Il Mac è sempre il Mac. Addio per sempre windows.

6 Commenti!! Fatti sentire!:

Leandro Perrotta ha detto...

Che vuol dire "completamente a gestione microsoft"? MSN significa "Microsoft Network" :-D

Comunque complimenti per l'acquisto, io ho un macbook primo tipo, da 3 anni e mezzo. Ho avuto qualche grave problema hardware, ma sono comunque soddisfatto dell'acquisto: i nuovi macbook pro non hanno di questi problemi, quindi... Enjoy!

Luca ha detto...

Se non sbaglio Microsoft rilascia MSN anche per i Mac OS.

peppeska ha detto...

Onestamente dai tuoi post, dal tipo di blog, di messaggi che mandi,dalle battaglie che porti avanti, mi ero convinto che abbracciassi anche la cusa del software libero... (http://it.wikipedia.org/wiki/Software_libero)

invece passi da un chiuso windows ad un altrettanto chiuso MacOsX..

un deluso peppeska

Gaetano ha detto...

@Leandro: sapevo che microsoft fino a poco tempo fa aveva solo la maggioranza dei tutto il network chiamato MSN... una parte l'aveva AOL o non so chi altro... comunque...

@peppeska: Un passo alla volta. Il software libero è una causa che appoggio ma purtroppo devo anche lavorare e far girare certi programmi su certe piattaforme, visto che windows ti mozza le mani a ogni messaggio di errore.
Uno dei miei vecchi PC windows lo farò diventare completamente linux, così da staccarmi piano piano dal cordone ombelicali delle grandi lobby dell'informatica.

peppeska ha detto...

@Gaetano
quella del "bisogno di windows per certi programmi" e' un problema superato da ANNI.

Ti dico solo che sulla mia linux Box utilizzo MS-Visual Studio grazie a VirtualBox (www.virtualbox.org), un emultarore di macchina eccellente.

Sono scelte

Teresa Iervolino ha detto...

W Linux!

Posta un commento

Rock(S)politik with...

USA LA BICI

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons Ariticolo 21

Free Blogger
eXTReMe Tracker

Post di rilievo per argomento

Promozione apertura Gev

Ecologia

Politica e spolitica

East Side Stories
Cultura e Scultura

Povera Italia
Template by KangNoval & Abdul Munir | blog Blogger Templates