domenica 2 marzo 2008

58° Festival della NON canzone italiana.

Come volevasi dimostrare.
Fine della kermesse musicale nell'assoluto SDEGNO per la classifica finale, che ancora una volta ha premiato la canzoncina da pseudoamore, sottolineata dalla scena da vomito che ci ha offerto Anna Tatangelo, seconda assoluta, che durante la consegna del premio, sul palco ha gridato "ti amo" al suo Gigi. E improvvisamente voglio bene al già evidentemente narcotizzato pubblico dell'Ariston che non ha resistito a tirarle dietro una vagonata di fischi, dopo questa commovente esternazione.
A far compagnia alla cantante laziale, sul podio Sanremese ci sono stati Fabrizio Moro, immeritatamente terzo, e Giò di Tonno con Lola Ponce, primissimi (stranamente non fischiati) con la loro... la loro... boh, neanche mi ricordo il titolo, sinceramente non voglio saperlo. Anche perchè prima mi starebbe più a cuore sapere...

MA CHI biiiiip SONO GIO' DI TONNO E LOLA PONCE???

Cari Jalisse, non siete più soli.

SCANDALOSO il fatto che le molte delle migliori esibizioni che abbiamo avuto quest'anno non sono entrate NEANCHE FRA I PRIMI 10.
Parlo di Mario Venuti, di Max Gazzè, (che personalmente annovererei tra i migliori cantautori italiani di sempre) che tra l'altro aveva ricevuto ottime critiche dalla "giuria di qualità", di Tricarico (che ha vinto comunque il premio della critica), di L'aura, che nonostante fotocopia di Elisa, aveva forse il pezzo musicalmente migliore di tutti (e comunque brava anche lei). O ancora, il grandissimo Sergio Cammariere, che ha lasciato a bocca aperta tutti, tra giuria, presentatori, pubblico, solo settimo.
Frakie Hi-HRG e i Tiromancino (li ho messi insieme, speriamo che non litighino ancora) neanche nominati. Probabilmente la scenata fatta durante il dopofestival di qualche giorno prima, è stata complice della valutazione non così positiva nei loro confronti.

Vi consiglio infine le pagelle di Gino Castaldo, che ha aggiornato in tempo reale i suoi commenti sul sito di Repubblica . Ecco un paio di sue impressioni (per i quali sono TOTALMENTE d'accordo.

I Vincitori Voto: 0.
Non è che a questo festival ci fosse tanto da premiare. Ma la vittoria dei due zuccherini e il secondo posto della Tatangelo riportano il festival ai suoi anni peggiori. [...] Questi meccanismi di voto, compresa la giuria di qualità che di qualità non era, sono sconcertanti.
(continua)

Elii Voto: 9.
Se mai ci sarà qualcosa da ricordare di questo festival sarà il primo stupendo dopofestival della storia (per chi è riuscito a vederlo, vista l’orario impossibile a cui andava in onda). Il voto non è solo per questa sera. E’ per la versione del pezzo della Tatangelo fatto a marcetta da avanspettacolo, per il Vecchio Scarpone swingato, per la parodia dei Sonhora con la H che non si sa dove mettere eccetera eccetera. Ma anche il pezzo che stanno facendo (al momento dell'articolo, gli Elii sono sul palco vestiti da Rondo' Veneziano e cantano "Figaro" di Rossini. n.d.r.) è sublime. Se vogliono salvare il festival l’anno prossimo lo devono affidare a loro. Grazie di esistere.

Elio, dopo la sua esibizione con "Figaro", ha voluto ricordare il grande Fejez, al secolo Paolo Panigada, scomparso 10 anni fa. L'ha fatto nell'indifferenza generale di chi probabilmente ha dimenticato non conosceva uno dei più bravi polistrumentisti, scrittori di testi e arrangiatori degli anni 90. Ciao Panino.



SANREMO GIOVANI: piccola parentesi sulla serata di venerdì, nella quale si sono esibite le "nuove proposte". Bella, mi è piaciuta. Il 90% delle canzoni non era affatto male, peccato per la solita classifica finale, che ha visto trionfare i SonoHra, sui quali neanche mi esprimo. Giustissimo il premio della critica dato ai Frank Head, INGIUSTISSIMO invece il fatto che nessun riconoscimento è stato dato alla miglior canzone della serata, "tanto non vengo" di Giua.

Vabè... basta. Chiuso l'Ariston, giocatevi tutto al Casino. SENZA ACCENTO, ovviamente!!! ALLA PROSSIMA!

Ah, e ricordate tre cose, fondamentalmente:

- "DONNA ROSA" HA ROTTO I COGLIONI.

- RED CARPET.

- ...STRONZO!!! (thanks to Tricarico, che sul palco ha sussurrato "stronzo" a Chiambretti.)

Per l'ennesimo anno.... grazie Gialappa's!!

4 Commenti!! Fatti sentire!:

Osteria dei Satiri ha detto...

bel blog.
anche tu dalla beneamata sicilia...
(ovviamente tristemente-ironico)
io ho seguito pezzi del festival, trovandomi all'estero,solo con la gialappa's che adoro come per altro gli elioelestorietese, veri vincitori di questo festival, che possiamo anche definire farsa, fine a se stessa. come fa una giuria di qualità a votare la qualità se tra i loro componenti di qualità non ce n'è nemmeno l'ombra? questo è l'enigma del secolo. sui vincitori non mi esprimo...non avrei nemmeno una parola buona.
il festival per renderlo più interessante dovrebbero farlo vedere con l'audio della gialappa's. poi gli elioelestorietese hanno fatto un dopofestival che ho visto grazie ai tuoi video, direi sensazionale, dimostrando di essere dei musicisti eccezionali, intelligenti, sarcastici, ironici ecc...

sulle tre cose da ricordare concordo ma ci metterei anche: minghi ti ispiri ai pittori fiamminghi e a quelli vichinghi.

ciao
Max
se ti va passa dal nostro blog.

blog ha detto...

Gio Tonno e Lola Ponce? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!
Ma dei nomi così neppure al più cattivo satirista del mondo potevano venire in mente!!!
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!
Giù, via, ditemi che é una barzelletta...
Giò Tonno... AHAHAHAHAH!!!
Lola Ponce... UHAUHAUHAUHAUHAUHA!!!
Il ponce si beve 'ardo a Livorno, dèh...

Bonfa the Ruler ha detto...

una marea di contraddizioni, ignoranza e scarsa fantasia.

un esempio che sanremo non ha ragione di esistere così com'è?

la "Giuria di qualità"
Fabrizio Frizzi, Tiziana Ferrario, Giampiero Mughini, Martina Colombari, Emilio Fede e Gloria Guida.

Per i giovani: Claudio Cecchetto, Federico Moccia, Nicolas Vaporidis, Sarah Felberbaum e Alessia Filippi.

perchè di qualità? io qui di musicisti ne vedo gran pochi...

Melina2811 ha detto...

Stò facendo un giro per lacsiare un po di saluti. Ciao da Maria

Posta un commento

Rock(S)politik with...

USA LA BICI

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons Ariticolo 21

Free Blogger
eXTReMe Tracker

Post di rilievo per argomento

Promozione apertura Gev

Ecologia

Politica e spolitica

East Side Stories
Cultura e Scultura

Povera Italia

Blog Archive

Template by KangNoval & Abdul Munir | blog Blogger Templates